Home » normativa » Dpr 227/2011: assimilazione degli scarichi delle PMI alle acque reflue domestiche ed autocertificazione per rinnovo autorizzazioni

Dpr 227/2011: assimilazione degli scarichi delle PMI alle acque reflue domestiche ed autocertificazione per rinnovo autorizzazioni

Il Dpr 227/2011 stato pubblicato sulla Gu del 3 febbraio; il DPR che rende più agili gli adempimenti in materia di scarichi di acque reflue e documentazione di impatto acustico delle piccole e medie imprese.
Oltre ai nuovi criteri per l’assimilazione degli scarichi delle Pmi alle acque reflue domestiche, il Capo I del Dpr 19 ottobre 2011, n. 227 introduce anche l’utilizzo della autocertificazione (Dpr 445/2000) ai fini del rinnovo delle autorizzazioni.
L’autocertificazione fa parte degli strumenti introdotti anche nel Capo II del provvedimento, relativo alla documentazione di impatto acustico, che sarà esclusa per le imprese con attività poco rumorose. Le istanze di autorizzazione, la documentazione, le dichiarazioni e le altre attestazioni previste dovranno essere presentate esclusivamente per via telematica allo Sportello unico per le attività produttive competente per territorio.

Scarica il Decreto 19 ottobre 2011, n. 227


Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leave a Reply

You must be Logged in to post comment.





© 2014 IlSostenibile.it · Designed by laboratoridigitali.com
UA-15616680-1 Fatal error: Call to undefined function thisismyurl_popularity_getpr() in /htdocs/public/www/wp-content/plugins/popularity-stats/popularity-stats.php on line 486